Per prevenire e combattere l’influenza è più importante una telefonata d’amore o una spremuta d’arancia? La risposta è apparentemente semplice: un po’ di conforto dalla persona amata può far piacere certo, ma non potrà mai fare bene quanto una bella scorta di vitamina C … senza dimenticare poi che l’influenza è una malattia: come potrebbe mai essere d’aiuto una telefonata d’amore?

E invece, la cosa non è così scontata: diversi studi scientifici1-4 hanno dimostrato come un sentimento così piacevole come il sentirsi innamorati sia un potente immunostimolante, in grado di rafforzare il nostro sistema immunitario e incoraggiarlo a lavorare correttamente. Innamorarsi quindi fa bene alla salute ed è confermato dalla scienza.

#previenila - PERCHE’ CI SI AMMALA SE NON SI E’ INNAMORATI

Ma cosa succede nel nostro corpo quando siamo innamorati? Oggi sappiamo che lo stato di innamoramento non solo stimola in senso positivo le difese immunitarie ma migliora la fisiologia endocrina e nervosa (scopri di più sul funzionamento della PNEI: Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia), aumentando la produzione di ormoni:

  • produciamo più ossitocina/vasopressina, che ci aiutano ad essere più disinibiti e meno ansiosi
  • quando pensiamo alla persona amata si mette in moto la produzione di feniletilamina, una vera e propria scarica positiva per l’organismo che così aumenta la quantità di ormoni sessuali
  • aumenta la quantità di melatonina che riduce lo stress, ci fa riposare bene e argina l’invecchiamento precoce
  • si libera la norepinefrina, che stimola l’attenzione, motivo per cui si è sempre attenti e sensibili nei confronti dell’altro
  • il corpo genera più dopamina, un neurotrasmettitore che ci rende attivi ed euforici
  • ci prendiamo maggiormente cura di noi stessi! 

Baciami ancora!

PERCHE’ CI SI AMMALA SE NON SI E’ INNAMORATI - baciami ancora

Sempre a proposito di sistema immunitario e di amore, un immunologo giapponese, Hajime Kimata, ha studiato il potere terapeutico dei baci. In uno studio5realizzato presso l’ospedale Satou di Osaka nel 2006, Kimata ha esaminato il profilo immunitario di 24 persone con eczema atopico e 24 con rinite allergica e ha ripetuto l’esame dopo averle invitate a trascorrere mezz’ora baciando il partner. Il risultato? Dopo la ‘sessione terapeutica’ di baci, le IgE, gli anticorpi tipici dell’allergia, e le citochine infiammatorie erano molto diminuite.

Attento però! Se sei ammalato ricordati che con i tuoi baci potrai trasmettere l’infezione influenzale. Sii rispettoso di te stesso e del tuo fidanzato o della tua fidanzata!

In conclusione, un buono stato di salute è il risultato di una serie di fattori: un’alimentazione sana è fondamentale, fare attività fisica altrettanto, ma anche prendersi cura del benessere delle proprie emozioni è importante. E se non si ha un partner al proprio fianco? Vuol dire che l’influenza è assicurata? Certo che no 🙂

L’amore può essere inteso in mille forme diverse: svolgere con amore e passione la propria attività lavorativa, trascorrere del tempo di qualità con la propria famiglia e i propri amici, dedicarsi ai propri hobby, meditare, (ri)trovare il piacere di meravigliarsi della bellezza della natura: i modi per produrre sostanze buone per il nostro organismo sono davvero tanti! Iniziamo?

 

 

CONTATTI

Guna S.p.a.
via Palmanova 71 - 20132 Milano
tel: +39 02 280181
email: info@guna.it

Azienda con sistema di gestione qualità UNI EN ISO 9001:2015 certificato da Certiquality
P. iva 06891420157 | tutti i diritti riservati
Registro delle imprese di Milano, numero di iscrizione: REA 1124454, Capitale Sociale: Euro 3.000.000,00 i.v.

guna su facebook

guna su youtube

guna su twitter

guna su instagram

guna su LinkedIn