Laboratori e Ricerca

lab

I NOSTRI LABORATORI:

DOVE NASCONO FARMACI SENZA EFFETTI COLLATERALI

I Laboratori GUNA, supportati da solida esperienza, da appassionate ed approfondite competenze scientifiche, dall’accurata scelta delle materie prime e dei fornitori e da un estremo rigore nei controlli di qualità e nelle tecniche di produzione, rappresentano l’ambito ideale per lo sviluppo dell’Omeopatia d’avanguardia e il crocevia principale per il progresso della Medicina Naturale.

La produzione dei medicinali viene effettuata in ambienti a contaminazione particellare e microbica controllata, secondo le norme internazionali GMP – Good Manufacturing Practice.

La produzione inizia dai materiali di partenza per preparazioni omeopatiche che possono essere tinture madri -cioè estratti ottenuti da piante, gemme o sostanze biologiche- o da sostanze chimiche/minerali, secondo le indicazioni delle Farmacopee vigenti. Tutti i materiali di partenza vengono poi diluiti, sotto cappa a flusso laminare, in modo progressivo e costante utilizzando solitamente come solvente una soluzione idroalcolica. Ad ogni diluizione viene effettuata una dinamizzazione, cioè uno scuotimento verticale che trasmette alla soluzione caratteristiche fisico-chimiche specifiche. Il processo di diluizione e dinamizzazione è stato standardizzato attraverso l’utilizzo della metodica SKA, ideata e messa a punto dai nostri ricercatori. Tale tecnica permette la completa biodisponibilità dei principi attivi e ne potenzia le proprietà terapeutiche.

GUNA produce farmaci a uso orale (granuli, globuli, gocce, spray orali) e iniettabile. La linea produttiva è completamente automatizzata e produce sia rimedi unitari che rimedi composti.

Tutti i controlli richiesti dalle norme sui farmaci, sia chimico-fisici sia microbiologici, sono eseguiti presso il laboratorio Controllo Qualità dello stabilimento.
GUNA, in una sintesi ideale tra tradizione e modernità, utilizza le più avanzate scoperte scientifiche e tecnologiche nella produzione dei propri medicinali, per offrire a medici e pazienti farmaci privi di effetti collaterali, sempre più efficaci, nel rispetto della persona umana e della sua unicità.

Proprio con la finalità di migliorare continuamente l’efficacia dei propri prodotti, GUNA promuove in continuità numerose ricerche scientifiche di base e cliniche. Di seguito vengono presentati alcuni lavori pubblicati su prestigiose riviste indicizzate svolti col sostegno di GUNA.

LAVORI PUBBLICATI

Anno

Autori

Rivista

Tipo di studio

Titolo

Farmaci sperimentati

2009

Gariboldi S. et al.

Pulmonary Pharmacology & Therapeutics

Ricerca di base in vivo

Somministrazione orale di citochine low dose nel trattamento dell’Asma Allergico.

IL-12

IFN-γ

2012

D’amico L. et al.

Journal of Cancer Therapy

Ricerca di base ex vivo

Low Dose di IL-12 stimolano la risposta delle cellule T in colture di PBMCs da pazienti affetti da Carcinoma Polmonare Non A Piccole Cellule.

IL-12

2013

Cardani D. et al.

Gastroenterology Research

Ricerca di base in vivo

La somministrazione orale di Interleuchina-10 ed Anticorpi migliora l’infiammazione intestinale in un modello animale

IL-10

α-IL-1

2014

Radice E. et al.

International Immunopharmacology

Ricerca di base ex vivo

Low-doses SKA di Interferon-gamma aumentano la citotossicità delle cellule natural killer periferiche in un modello ex vivo da pazienti con Carcinoma del colon retto in stadio precoce. Uno studio preliminare.

IFN-γ

2015

Luchetti P.

Minerva Medica Oftalmologica

Clinical Trial

Aumento della funzione visiva in pazienti con atrofia retinica trattati con medicinali della Low Dose Medicine.

Studio osservazionale, retrospettivo, monocentrico.

NT3

NT4

NGF

2015

Barygina V. et al

Journal of Dermatological Science

Ricerca di base in vitro

Il trattamento con low-dose attivate di citochine SKA riduce il danno indotto da stress ossidativo nei chratinociti perilesionali da pelle di pazienti affetti da Vitiligine.

IL-4

IL-10

b-FGF

β-endorphin

2015

Radice E. et al

Translational oncology

Ricerca di base ex vivo

Miglioramento della funzione immunomodulante su cellule dendritiche ex-vivo ottenute da pazienti affetti da Carcinoma del colon-retto in stadio precoce dopo esposizione sequenziale a low doses SKA di IL-4 e IL-12. Studio Preliminare.

IL-4

IL-12

2015

Lotti T. et al

Der Hautarzt

Clinical Trial

Efficacia del trattamento combinato con fototerapia e citochine low dose SKA nella Psoriasi. Studio clinico  spontaneo, osservazionale, retrospettivo.

IL-4

IL-10

Anti-IL-1

2015

Tessaro et al.

Journal of Ovarian Research

Ricerca di base in vivo

Effetti della somministrazione orale di low dose di FSH in topi iperandrogenizzati come modello di Sindrome dell’Ovaio Policistico.

FSH

2016

Fiorito F. et al.

Fiorito F. et al.

Clinical Trial (veterinario)

Miglioramento clinico nei gatti affetti da herpesvirus-1 felino con trattamento orale a base di low doses di Interleuchina-12 e Interferon-gamma. 

IL-12

IFN-γ

 

2016

Uberti F. et al

 Cells Tissues Organs Ricerca di base in vitro

Stimolazione del sistema colinergico non neuronale attraverso Acetilcolina  altamente diluita su colture di cheratinociti 

 Ach

2017

Martin-Martin LS et al.

Drug Design, Development and Therapy 

Clinical Trial Trattamento dell’Artrite Reumatoide con citochine low dose SKA in comparazione con trattamento standard.

Anti IL-1

IL-10

IL-4 

2017

Carello R. et al.

Italian Journal of Pediatrics

Clinical Trial Valutazione clinica ed immunologica di un trattamento long.-term con Low Dose Medicine in una popolazione pediatrica affetta da Dermatite Atopica cronica. Studio clinico sperimentale in doppio cieco, randomizzato a 2 stadi.

IL-12

IFN-γ

 

LAVORI SOTTOMESSI

Anno

Autori

Rivista

Tipo di studio

Titolo

Farmaci sperimentati

2017

Mancini F. et al.

Submitted

Ricerca di base in vitro

Low doses SKA di progesterone e Interleuchina-10 sono efficaci della modulazione della risposta infiammatoria nell’endometriosi.

Anti IL-1

IL-10

Progesterone

2017

Uberti F. et al.

 Submitted

Ricerca di base in vitro

Efficacia di Acetilcolina low dose SKA nella rimarginazione delle ferite in un modello murino

Ach

2017

Castiglioni S. et al.

 Submitted Ricerca di base in vitro

Femtogrammi di INF-γ sono sufficienti a modulare il comportamento di cellule Jurkat. Nuove prospettive nell’immunomodulazione

 IFN-γ
 

LAVORI ON GOING

Anno

Autori

Rivista

Tipo di studio

Titolo

Farmaci sperimentati

2016

Marseglia GL et al.

 

Ricerca di base in vitro

Valutazione immunologica del preparato Citomix

Citomix

 

LAVORI IN PIPELINE

Anno

Autori

Rivista

Tipo di studio

Titolo

Farmaci sperimentati

2016

Masieri S. et al.

 

Clinical Trial

Effetti di low dose SKA di Interleuchina-10 e TGF-Beta nelle poliposi nasali.

IL-10

TGF-β