Accedi al portale
dedicato a TE

104504

Medicina Estetica

Riattiva le dinamiche della giovinezza

La MEDICINA ESTETICA di NUOVA GENERAZIONE

  • Agisce sui network fisiologici che mantengono e attivano la giovinezza della pelle

  • Innesca nuove dinamiche di salute e qualità della pelle

  • Difende dagli agenti inquinanti ambientali

Sicurezza clinica sperimentata dai medici

 

Logo Multi Systems Aesthetic medicine

 

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

 

CENTRI DI RIFERIMENTO MSAM

CENTRO REGIONE CITTÀ INDIRIZZO
CENTRO BENESSERE MEROLLA Campania Napoli Viale Antonio Gramsci 5
CENTRO MEDICO ESTETICO BELLI Campania Napoli Via dei Mille 174
Villa Bella Emilia Romagna Bologna Via Siepelunga 67
Poliambulatorio Esculapio Emilia Romagna Riccione Via Emilia 22/A
Studio Medicina Estetica Dott.ssa Paola Molinari Emilia Romagna Modena Via Pietro Giardini 45
Benessere e Bellezza  Emilia Romagna Pianoro (BO) Via Bruno Buozzi 7/4
Stabilimento termale Zoja e stabilimento termale Tabiano Emilia Romagna Salsomaggiore Terme Parco Mazzini 
Stabilimento termale Zoja e stabilimento termale Tabiano Emilia Romagna Tabiano (PR) Viale delle Terme 32
Benessere e Bellezza  Emilia Romagna Pianoro (BO) Via Bruno Buozzi 7/4
Poliambulatorio Esculapio Emilia Romagna Riccione Via Emilia 22/A
Studio Medicina Estetica Dott.ssa Paola Molinari Emilia Romagna Modena Via Pietro Giardini 45
Terme Salsomaggiore e Tabiano Emilia Romagna Salsomaggiore Terme  
Villa Bella Emilia Romagna Bologna Via Siepelunga 67
Studio Maria Grazia Da Rin Friuli Udine Via Tiberio Deciani 15
CENTRO MEDICINA ANTIAGING Lazio Roma Piazza istria 12
Antonio Bellino Lombardia Iseo Via Roma
La Clinic Lombardia Milano Via Bronzetti 18
CENTRO MEDICO LASER Toscana Firenze Via Ambrogio Traversari 48B
FLEXORLAB S.R.L. Umbria Perugia Via Donatella 12
Medicina Estetica Zazzaron Veneto Roncade (TV) Via Fusana 7
Antonio Bellino Veneto Verona Via Fiordiligi
Studio Alvise Cavallini Veneto Verona Viale del Lavoro 25

FORMAZIONE

logo universita

Master Universitario di II livello in MEDICINA ESTETICA, RIGENERATIVA E ANTI-AGING

Medicina accademica e Medicina biologica: procedure a confronto e la loro possibile integrazione in Medicina Estetica

Il Master si rivolge ai Laureati in Medicina e Chirurgia, con l’obiettivo di formare un operatore in grado di garantire elevata professionalità e sicurezza, capace di rispondere alle esigenze di una platea di pazienti ogni anno più vasta. Per tali motivi, la struttura didattica del Master affronta in maniera propedeutica e sequenziale i diversi aspetti delle problematiche medico estetiche in modo moderno e al passo con le conoscenze più avanzate della ricerca medica.
Si propone di formare Medici Estetici esperti anche in Medicina Rigenerativa ed in Medicina Anti-aging in grado di attuare diagnosi e terapie secondo un approccio globale ed integrato, che prevede la capacità di individuare le terapie più utili a risolvere i problemi dei pazienti, sia utilizzando le terapie proprie della Medicina Accademica, sia avvalendosi delle terapie specifiche della Medicina Biologica, integrandole al meglio per ottenere i risultati migliori evitando al massimo le possibili complicanze ed i possibili effetti collaterali.

SCARICA IL PROGRAMMA

 

Multi-systems aesthetic medicine

Guna per prima ha studiato un programma multi-livello capace, in modo sinergico, di riattivare e mantenere giovinezza, salute e qualità della pelle.

Agendo sulla vitalità cellulare e ripristinando gli equilibri fisiologici che la sostengono, la Multi-Systems Aesthetic Medicine rallenta e inverte il fenomeno dell’aging. La Multi Systems Aesthetic Medicine agisce infatti sulle reali cause dell’aging e dei fenomeni ad esso correlati (ad es. le rughe), permettendo, allo stesso tempo, di raggiungere uno stato di benessere globale. Mentre nel tradizionale approccio alla medicina estetica, l’inestetismo estetico viene trattato singolarmente con l’impiego di topici o riempitivi, la Multi-Systems Aesthetic Medicine si concentra primariamente sulle cause eziologiche dell'inestetismo stesso, indagando quest'ultimo come manifestazione di uno squilibrio più ampio dei sistemi che regolano le funzioni principali dell’organismo.

La missione della Multi Systems Aesthetic Medicine è il ripristino, in modo mirato e personalizzato, dell’equilibrio omeostatico delle funzioni vitali dell’organismo per restituire e mantenere nel tempo una naturale giovinezza.

GUARDA AL FUTURO

AdobeStock 29804172

La Multi Systems Aesthetic Medicine cavalca i trend più attuali, permettendo di soddisfare le esigenze dei pazienti di oggi.

  • Le donne cercano un risultato estetico naturale che non alteri i tratti somatici del volto ma che doni piuttosto un aspetto fresco e sano.
  • L’aspettativa del «tutto e subito» sta lasciando spazio ad una medicina estetica "più evoluta", attenta al benessere globale della persona.

Le parole chiave sono prevenzione (dell'invecchiamento) e recupero (della giovinezza) a tutte le età, dalla "pelle Millennial" alla "pelle matura": donne e uomini sono in cerca di cure estetiche che rispettino la loro salute, sono aperti all’innovazione e disponibili a seguire beauty routine all’avanguardia, efficaci e scientificamente fondate.

LA BELLEZZA IN 2 PASSAGGI

FIG 2 1

La Multi-Systems Aesthetic Medicine prevede 2 distinti momenti terapeutici (step 1 e step 2) che possono essere applicati in successione o in parallelo, sulla base della strategia di trattamento personalizzato su ciascun paziente.

STEP 1 - BIO-DETOX: prevede una terapia orale sistemica, volta al drenaggio delle tossine dalla matrice extracellulare. Ad essa si affianca una terapia anti-aging sistemica e, quando necessario, anche il drenaggio di tutti i sistemi di detossificazione corporea, il Total Body Detoxification Program.

STEP 2 - BIO-STIMOLAZIONE: consiste in una terapia locale infiltrativa, volta alla bio-stimolazione dei processi di turnover cellulare. Amplifica esponenzialmente la sua efficacia, grazie alla detossificazione del tessuto dermico avvenuta durante lo step di bio-detox.

Entrambi gli step prevedono l’impiego di soluzioni che agiscono a più livelli per effetto di farmaci multi-component di origine naturale e molecole biotech a basso dosaggio, capaci di modulare finemente i meccanismi fisiologici che regolano l’invecchiamento, garantendo allo stesso tempo elevata tollerabilità.

IL PROCESSO DI AGING SISTEMICO

Fig 1 1

L’innesco dell’aging process è dovuto ad una progressiva perdita dello stato di equilibrio (omeostasi) dei sistemi che regolano le funzioni vitali dell’organismo: sistema nervoso centrale, sistema neurovegetativo, sistema endocrino, sistema immunitario. Studi clinici dimostrano che, quando i parametri dell’equilibrio omeostatico vengono alterati, si innesca da una parte un processo infiammatorio, dall’altra un declino istologico ed entrambi concorrono in modo importante al processo di invecchiamento. Un "killer" silenzioso è all'origine di molti dei meccanismi che sottendono i processi di aging cellulare e tissutale: la Low Grade Chronic Infiammation. Silente e asintomatica, essa conduce progressivamente alle alterazioni istologiche della matrice extracellulare, compromettendo il normale flusso di nutrienti e molecole segnale dai vasi alle cellule. Il risultato sarà una pelle spenta, opaca, priva di vitalità.

Fino all’età di 25 anni, la capacità di recuperare autonomamente l’equilibrio omeostatico è elevata, ma successivamente diventa sempre più debole fino a deteriorarsi dopo i 50 anni. È possibile, agendo in prevenzione o in ripristino, mantenere il più a lungo possibile tale capacità o invertire il suo trend.

Step 1: bio-detox

È QUI IL PRIMO SEGRETO DELLA GIOVINEZZA

Il bio-detox riduce i fenomeni infiammatori cronici, una delle principali cause dell'invecchiamento, attraverso un’azione di drenaggio della matrice extracellulare, da potenziare, quando necessario, anche con il drenaggio linfatico ed emuntoriale, il Total Body Detoxification Program.

Il bio-detox viene svolto ad opera di farmaci multi-component e multi-target, a base di selezionate sostanze di origine naturale e biologica. La soluzione per eccellenza dello step di bio-detox esplica contemporaneamente 4 azioni: Antinfiammatoria, Antiossidante, Drenante, Disintossicante.

Questo step può essere ulteriormente potenziato da farmaci biotech a base di molecole segnale low dose, come le citochine, in grado di contrastare la sovra espressione dei marker infiammatori, e fattori di crescita, in grado di stimolare il trofismo tissutale.

LA MATRICE EXTRA CELLULARE: DOVE “DIALOGANO” LE CELLULE

AdobeStock 242892463

La Matrice Extracellulare (Extra-Cellular Matrix o ECM) è l’ambiente in cui sono immerse le cellule. La Matrice Extracellulare, oltre a rappresentare una struttura di sostegno, funge anche da vera e propria sede di inizio, svolgimento e termine di processi vitali cellulari. Nella Matrice Extracellulare le cellule «dialogano» tra loro, mantenendo attive le loro funzioni e assorbendo le sostanze nutritizie provenienti dai vasi, fondamentali alla loro stessa vitalità.

La Matrice Extracellulare può perdere la sua integrità morfo-funzionale a causa di diversi fattori: stress, traumi, infezioni, insufficienza funzionale del sistema linfatico, alimentazione scorretta. In questa condizione di progressiva perdita dell’omeostasi, si assiste ad una alterazione della ritmicità delle condizioni di plasticità e rigidità (fasi anaboliche e cataboliche) della Matrice Extracellulare, necessarie alla corretta eliminazione delle tossine.

Tale alterazione è la porta di accesso ad uno stato di infiammazione cronica che altera sintesi e turnover dei collageni, attiva le metalloproteasi, portando a degradazione della componente collagenica, favorendo così la comparsa di rughe e inestetismi.

BIO-DETOX “AZIONE D'URTO”:

Il total body detoxification program

grafico

A seconda del grado di aging ed età del paziente, può essere necessaria un’azione di drenaggio più o meno incisiva. Nei casi più complessi, il Total Body Detoxification Program favorisce l'eliminazione totale delle tossine. Accanto ai farmaci di detossificazione dell'ECM, la Multi-Systems Aesthetic Medicine offre soluzioni per il drenaggio linfatico ed emuntoriale che agiscono come una sorta di "centrifuga" che porta le tossine dall'interno all'esterno del corpo.

Grazie al Total Body Detoxification Program, e per effetto di un’azione combinata, tutte le funzioni riprendono il loro ciclo biologico, il metabolismo si riattiva, i liquidi in eccesso vengono eliminati, le cellule del derma riacquistano la loro vitalità e la pelle torna luminosa. Può essere necessario integrare l'azione del Total Body Detoxification Program con specifici antagonisti dei markers pro-infiammatori che contrastano la Low Grade Infiammation.

LA MATRICE EXTRA CELLULARE

AdobeStock 103251748 2

La Multi-Systems Aesthetic Medicine valorizza la Matrice Extracellulare per la sua funzione di componente vitale e dinamica di ogni tessuto, compreso quello dermico.

Per questa ragione è necessario, in primo approccio, intervenire con una sua detossificazione attraverso lo step bio-detox. L'elevata tollerabilità delle soluzioni impiegate e la loro azione multi-livello, ricrea naturalmente le condizioni per risvegliare la "vitalità" cellulare.

Step 2: bio-stimolazione

È QUI IL SECONDO SEGRETO DELLA GIOVINEZZA

La bio-stimolazione è un’azione a più livelli, utile a contrastare il declino istologico. Le cellule del derma vengono stimolate al fine di riattivare i loro processi biologici naturali e favorire il loro turnover.

Nell’ambito della Multi-Systems Aesthetic Medicine, la bio-stimolazione avviene grazie all’azione sinergica di farmaci multi-component e multi-target, a base di principi attivi a basso dosaggio, e medical device a base di collagene, in grado di modulare finemente il meccanismo fisiopatologico che provoca l’invecchiamento.

Biostimolare le cellule del derma dopo aver detossificato e drenato la matrice, è il secondo segreto della giovinezza. La Multi-Systems Aesthetic Medicine, grazie alla elevata tollerabilità delle soluzioni impiegate e all’azione su più livelli, ricrea naturalmente le condizioni per "risvegliare" la vitalità cellulare.

I DIVERSI LIVELLI DI AZIONE DELLA BIO-STIMOLAZIONE

tabella bio stimolazione

STRATEGIA TERAPEUTICA PERSONALIZZATA

strategia terapeutica personalizzata

 

 

REFERENZE BIBLIOGRAFICHE

  1. Barabasi, A. L., Oltvai, Z. N. Z. N. & Barabási, A. L. Network biology: understanding the cell’s functional organization. Nat. Rev. Genet. 5, 101–113 (2004).
  2. Barygina V, Becatti M, Lotti T, Moretti S, Taddei N, et al. Treatment with I.ow-dose cytokines reduces oxidative-mediated injury in perilesional keratinocytes from vitiligo skin. J Dermatol Sci. 2015;79(2): 163-70.
  3. Barygina V, Becatti M, Lotti T, Taddei N, Fiorillo C. Low dose cytokines reduce oxidative stress in primary lesional fibroblasts obtained from psoriatic patients. J Dermatol Sci. 2016;83(3):242-4.
  4. Benvenuto M, Mattera R, Miele MT, Giganti MG, Tresoldi I, Albonici L, Manzari V, et al. E¢ects of a natural multi-component compound formulation on the growth, morphology and extracellular matrix production of human adult dermal fibroblasts. Exp Ther Med. 2019;18(4): 2639-47.
  5. De Bellis M. Terapie delle rughe e del rilassamento cutaneo con iniezioni intradermiche di un farmaco omeopatico complesso (Made). Risultati di uno studio multicentrico su 681 pazienti. La Medicina Biologica 2/2004
  6. Del Prete M., Lozzi A. Low Dose Medicine ed Infiammazione. La Farmacologia dei Bassi Dosaggi nel trattamento delle patologie infiammatorie acute, croniche ed autoimmuni. IPSA Editore 2017
  7. Fioranelli M. and Roccia M.G. (2014). Twentyfive years of studies and trials for the therapeutic application of IL-10 immunomodulating properties. From high doses administration to low dose medicine new paradigm. J. Integr. Cardiol., 1(1): 2-6. 10.15761/JIC.1000102
  8. Goldman AW, Burmeister Y, Cesnulevicius K, et al. Bioregulatory systems medicine: an innovative approach to integrating the science of molecular networks, infiammation, and systems biology with the patient's autoregulatory capacity? Front Physiol. 2015;6:225.
  9. Lieleg O, Baumgärtel RM, Bausch AR. Selective filtering of particles by the extracellular matrix: an electrostatic bandpass. Biophys J. 2009;97(6):1569- 1577. 10.15761/JIC.1000102
  10. Perra A. et al. L’universo della “matrice extracellulare”. Rapporti tra Galium -Heel®, plasticità e rigidità del microambiente cellulare. Advanced Therapies n° 15 2018
  11. Randelli F, Menon A, Giai Via A, Mazzoleni MG, Sciancalepore F, Brioschi M, Gagliano N. E¢ect of a Collagen-Based Compound on Morpho-Functional Properties of Cultured Human Tenocytes. Cells. 2018;7(12).
  12. Rolman o. et al. Platelet Derived Growth Factor (PDGF) Responsive Epidermis Formed from Human Keratinocytes Transduced with the PDGFβ Receptor Gene. Journal of Investigative Dermatology Volume 120, Issue 5, May 2003, Pages 742-749
  13. Yalcinkaya E, Celik M, Bugan B. Extracellular matrix turnover: a balance between MMPs and their inhibitors. Arq Bras Cardiol. 2014;102(5):519-520.

CONTATTI

Guna S.p.a. | via Palmanova 71 - 20132 Milano | P. iva 06891420157
tel: +39 02 280181 | email: info@guna.it
PEC (solo per comunicazioni con Enti e Amministrazioni): guna@legalmail.it

Azienda con sistema di gestione qualità UNI EN ISO 9001:2015 certificato da Bureau Veritas Italia SpA | tutti i diritti riservati
Registro delle imprese di Milano, numero di iscrizione: REA 1124454, Capitale Sociale: Euro 3.000.000,00 i.v.

 
guna su facebook
guna su youtube
guna su instagram
guna su LinkedIn
guna su Telegram