88123

Vitamina E, un antiossidante naturale a supporto del sistema immunitario

Grazie al suo potere antiossidante, il ruolo primario di questa vitamina è quello di proteggere …

IL NUOVO EBOOK

21 ricette facili da realizzare con prodotti naturali e di qualità.
Dallo Chef Ugo Gastaldi
SCARICALO
 

La vitamina E o Tocoferolo è una vitamina liposolubile, cioè che si scioglie in grassi e oli, che ha diverse funzioni. Grazie al suo potere antiossidante, il ruolo primario di questa vitamina è quello di proteggere i tessuti dell’organismo dalle reazioni dannose dei radicali liberi, ma sono numerose le altre implicazioni nel benessere del nostro organismo:

Influenza intestinale, sintomi e tipologie

  • SISTEMA IMMUNITARIO → la vitamina E è importante per il suo corretto funzionamento e quindi per tenere a bada gli agenti patogeni, virus e batteri, proprio come i virus influenzale o parainfluenzale. In caso di carenza di questa vitamina, infatti, c’è una maggiore probabilità di essere esposti alle malattie e avere più difficoltà nella convalescenza, una fase importante della guarigione a cui è bene dedicare tempo ed attenzioni
  • PELLE → la vitamina E è importantissima per la bellezza e il benessere dell’epidermide che così viene protetta da raggi UV, agenti atmosferici ma anche dalla comparsa precoce di rughe
  • STANCHEZZA E DIFFICOLTA’ DI CONCENTRAZIONE → una carenza di questa vitamina può portare ad uno stato di stanchezza e una difficoltà cognitiva, per cui se ci si ritrova insolitamente stanchi, è bene valutare un’integrazione di questa sostanza, previo consulto e consiglio con il proprio medico che valuterà la situazione specifica. Insieme alla Vitamina B5 contribuisce a ridurre la stanchezza e l’affaticamento e a mantenere le prestazioni mentali normali
  • DIGESTIONE → la vitamina E è implicata nel processo digestivo e nell’assorbimento intestinale di alcuni alimenti.

Dove si trova la vitamina E?

Gli oli vegetali (arachidi, soia, mais, palma,  girasole ecc.) e il germe di grano rappresentano le principali fonti di vitamina E. Anche la frutta secca, i semi, i cereali integrali e le verdure a foglia verde, però, rappresentano un buon gruppetto da cui attingere. Qual è il modo migliore per mangiare verdure a foglia verde? Un’insalata oppure un estratto di verdure.

La base della dieta mediterranea: pasta, pane e cereali integrali

ATTENZIONE
Le informazioni contenute sul Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento e non rappresentano un consulto medico, una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, né sostituiscono in nessun caso il parere del medico.
Siamo sempre disponibili a migliorare il contenuto dei nostri articoli: se rilevi inesattenze o imprecisioni scrivici a web@guna.it
Leggi il disclaimer

CONTATTI

Guna S.p.a. | via Palmanova 71 - 20132 Milano | P. iva 06891420157
tel: +39 02 280181 | email: info@guna.it
PEC (solo per comunicazioni con Enti e Amministrazioni): guna@legalmail.it

Azienda con sistema di gestione qualità UNI EN ISO 9001:2015 certificato da Bureau Veritas Italia SpA | tutti i diritti riservati
Registro delle imprese di Milano, numero di iscrizione: REA 1124454, Capitale Sociale: Euro 3.000.000,00 i.v.

 
guna su facebook
guna su youtube
guna su instagram
guna su LinkedIn
guna su Telegram