91586

Stiramento muscolare, cause e rimedi

Lo stiramento muscolare si manifesta durante l’attività fisica con dolore improvviso e intenso. Cosa fare e quali sono i rimedi naturali per alleviare il dolore.

IL NUOVO EBOOK

21 ricette facili da realizzare con prodotti naturali e di qualità.
Dallo Chef Ugo Gastaldi
SCARICALO
 

Chi pratica molto sport almeno una volta nella vita ci ha fatto i conti. Stiamo parlando dello stiramento muscolare, ma cos’è nello specifico? Quali sono i rimedi naturali per alleviare il dolore?

Per stiramento muscolare si intende un allungamento anomalo delle fibre muscolari che nella maggior parte dei casi interessa le gambe, ma può colpire anche braccia e tronco. Solitamente dopo essersi stirati un muscolo non si riesce a muoverlo se non con un certo impaccio.

Perché avviene uno stiramento muscolare

STIRAMENTO MUSCOLARE CAUSE E RIMEDI PERCHÈ AVVIENE

Generalmente lo stiramento muscolare si verifica durante l’attività fisica a causa di un movimento scorretto e si manifesta con un dolore improvviso, intenso e limitato all’area interessata. Lo stiramento può essere facilitato se:

  • non c’è stata una fase di riscaldamento sufficiente prima di iniziare l’attività fisica
  • sono presenti già piccoli traumi alle articolazioni
  • la preparazione fisica non è idonea al tipo di sforzo fatto durante l’attività. Non ci si può improvvisare campioni del sabato pomeriggio. È meglio iniziare gradualmente in base alle proprie condizioni fisiche, all’età e alla tonicità muscolare.
  • si tiene una postura scorretta (pensate a tutte le volte che ci hanno consigliato di stare dritti con la schiena)
  • le calzature e l‘abbigliamento non sono adatti. I pantaloncini corti possono andare bene in estate, ma d’inverno sotto la pioggia non sono indicati
  • non c’è stato un recupero sufficiente dopo una precedente attività Può essere consigliabile lasciare trascorrere un giorno o due di riposo dopo aver fatto attività fisica e integrare con aminoacidi nelle dosi ottimali in cui il nostro organismo ne ha bisogno.
  • le condizioni ambientali sono sfavorevoli (umido, sbalzi di temperatura)

Cosa fare subito dopo lo stiramento muscolare

STIRAMENTO MUSCOLARE CAUSE E RIMEDI COSA FARE

La prima cosa da fare non appena si ha dolore è interrompere l’attività fisica, distendersi a terra senza allungare completamente l’arto dove si è verificato lo stiramento. Inoltre, è consigliato mettere in pratica il cosiddetto protocollo R.I.C.E, acronimo che sta per:

(rest) – immobilizzazione. Appena si verifica lo stiramento è meglio non muovere il muscolo. Nei giorni successivi, tuttavia, è opportuno far lavorare il muscolo anche se con un carico inferiore a quello a cui è abiutato, in modo tale che il muscolo non si atrofizzi e riprenda gradualmente la sua reattività.

(ice) – ghiaccio. Il ghiaccio può essere utile non appena il dolore si presenta, per limitare l’afflusso di sangue e quindi riduce la portata dell’edema e dell’infiammazione. Ricordiamo tuttavia che l’infiammazione è la reazione dell’organismo al trauma subìto (come la febbre è la reazione all’influenza) e quindi necessita di essere tenuta sotto controllo, non di essere azzerata. Nei giorni successivi è preferibile non usare il ghiaccio, quanto, piuttosto, farmaci naturali che siano in grado di regolare il decorso dell’infiammazione. Esistono in commercio farmaci a base di arnica montana, pianta dalle proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche e antisettiche utile nel trattamento di dolori muscolari, traumi e infiammazioni.

(compression) – compressione. Comprimere il muscolo che ha subito uno stiramento ne riduce il gonfiore. Non esagerare nella fasciatura, se necessaria, per non impedirne il corretto movimento.

(elevation) – sollevamento. Facilita il ritorno venoso e minimizza l’afflusso di sangue al muscolo.

È buona norma comunque sottoporsi a una visita medica per valutare la gravità dello stiramento muscolare ed eventualmente anche ad ulteriori accertamenti. In generale, per il dolore e per facilitare la guarigione del muscolo potrebbero essere prescritti antinfiammatori e miorilassanti. Inoltre, è indispensabile restare a riposo almeno 3 o 4 settimane e solo dopo successive e opportune valutazioni riprendere l’attività fisica.

Rimedi naturali per lo stiramento muscolare

STIRAMENTO MUSCOLARE CAUSE E RIMEDI ARNICA

Esistono diversi rimedi naturali che possono aiutare ad alleviare il fastidio di uno stiramento muscolare. Generalmente vengono consigliati crema (o compresse) a base di arnica montana per il suo potere antinfiammatorio e aloe vera per un effetto rinfrescante. Possono essere di aiuto anche oli essenziali alla lavanda, all’equiseto o ai chiodi di garofano da applicare con leggeri massaggi sulla zona interessata.

Inoltre, è possibile integrare nella propria dieta alcune spezie come lo zenzero e la curcumaconosciute per le loro proprietà antinfiammatorie.

ATTENZIONE
Le informazioni contenute sul Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento e non rappresentano un consulto medico, una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, né sostituiscono in nessun caso il parere del medico.
Siamo sempre disponibili a migliorare il contenuto dei nostri articoli: se rilevi inesattenze o imprecisioni scrivici a web@guna.it
Leggi il disclaimer

CONTATTI

Guna S.p.a. | via Palmanova 71 - 20132 Milano | P. iva 06891420157
tel: +39 02 280181 | email: info@guna.it
PEC (solo per comunicazioni con Enti e Amministrazioni): guna@legalmail.it

Azienda con sistema di gestione qualità UNI EN ISO 9001:2015 certificato da Bureau Veritas Italia SpA | tutti i diritti riservati
Registro delle imprese di Milano, numero di iscrizione: REA 1124454, Capitale Sociale: Euro 3.000.000,00 i.v.

 
guna su facebook
guna su youtube
guna su instagram
guna su LinkedIn
guna su Telegram