Balzata agli onori delle cronache grazie al celebre film d’animazione della Pixar, la ratatouille è una pietanza di origine francese a base di verdure miste stufate. Nonostante sia un piatto molto semplice, derivante da una cucina spesso definita “povera”, come quella contadina, la ratatouille è una pietanza nutriente, ricca di vitamine, di sali minerali e di tutte quelle sostanze che danno energia e benessere all’organismo.

Insieme alla ratatouille, anche la zuppa è un piatto validissimo per affrontare la stagione invernale.

Non esiste una ricetta specifica della ratatouille per il semplice fatto che i contadini utilizzavano principalmente le verdure di stagione, di conseguenza ogni famiglia ha una sua versione preferita di questo piatto.

In generale la preparazione della ratatouille più conosciuta e apprezzata è quella che prevede l’utilizzo di zucchine, peperoni, melanzane, pomodori e cipolla condite con olio evo, sale e erbe aromatiche.

Tradizionalmente le verdure devono essere cotte separatamente, ma volendo è possibile cuocerle tutte insieme rispettando un preciso ordine di inserimento in base ai tempi di cottura di ogni ortaggio.

Ricetta ratatouille

Gli ingredienti per preparare una ratatouille per circa sei persone sono:

  • 4 zucchine medie
  • 1 melanzana grande (o 2 piccole)
  • 1 peperone giallo e 1 peperone rosso
  • 500 gr di pomodori maturi oppure 200 gr di pomodori e 300 di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • manciata di erbe aromatiche (basilico, prezzemolo, maggiorana, timo)
  • 1 spicchio d’aglio

RATATOUILLE - Verdure

Pulisci e taglia tutte le verdure a cubetti più o meno della stessa grandezza, ricorda di tenerle separate così da inserirle all’interno della preparazione al momento giusto.

Scalda l’olio in una casseruola capiente con l’aglio che eliminerai prima di inserire le altre verdure e procedi in questo modo: fai rosolare la cipolla, aggiungi i peperoni e lasciali cuocere per circa 5/6 minuti, versa nella casseruola le zucchine e dopo 4 minuti le melanzane. Aggiungi i pomodori e lascia cuocere per circa 30 minuti  fuoco basso e pentola coperta mescolando spesso. Nel caso le verdure dovessero seccarsi troppo allungale con un mestolo di acqua calda. Quando mancano 10 minuti aggiungi sale ed erbe aromatiche.Volendo puoi far cuocere le verdure separatamente e unirle solo a fine cottura lasciandole insaporire insieme qualche minuto a fiamma bassa.

Variante: la ratatouille al forno

Una variante più leggera della ratatouille prevede la cottura in forno. Lava e taglia a cubetti le verdure, raccoglile tutte in un recipiente e condisci con olio, sale e erbe aromatiche. Trasferisci il tutto su una placca da forno e cuoci per 10 minuti a 200 gradi, trascorso questo tempo abbassa la temperatura a 180° e prosegui la cottura per altri 30/35 minuti.

Per rendere le verdure più sfiziose e saporite aggiungi una manciata di pinoli e prima di infornare ricopri il mix di ortaggi con una panatura fatta di pane grattugiato ed erbe aromatiche.

CONTATTI

Guna S.p.a.
via Palmanova 71 - 20132 Milano
tel: +39 02 280181
email: info@guna.it

Azienda con sistema di gestione qualità UNI EN ISO 9001:2008 certificato da Certiquality
P. iva 06891420157 | tutti i diritti riservati
Registro delle imprese di Milano, numero di iscrizione: REA 1124454, Capitale Sociale: Euro 3.000.000,00 i.v.

guna su facebook

guna su youtube

guna su twitter

guna su instagram

guna su LinkedIn