La frutta è uno di quegli alimenti che non dovrebbe mai mancare nella dieta quotidiana, ricca di acqua, vitamine, sali minerali e fibre, svolge un’azione rafforzativa del sistema immunitario aiutandolo a proteggerci da malesseri stagionali, come l’influenza e il raffreddore.

La frutta può essere consumata in diversi modi, fresca, nella preparazione di dolci, estratti e acque detox, ma probabilmente una delle pietanze più apprezzate è la macedonia.

Vediamo come preparare gustosemacedonie di stagione, da consumare a colazione, a merenda o ogni volta che ne si ha voglia.

Quale frutta preferire per la macedonia

Si sa che in una macedonia, più varietà di frutta sono presenti e più questa diventa saporita. Ormai sui banchi di mercati e supermercati è facile trovare frutta di tutti i tipi in ogni periodo dell’anno, ma per sfruttare al meglio i benefici che la natura ci offre, nella preparazione di una macedonia sono da preferire i frutti di stagione. Vediamo alcuni esempi.

Macedonia di frutti autunnali/invernali

Tra i frutti protagonisti del periodo invernale ci sono gli agrumi ricchi di vitamina C, pere, mele e kiwi che quindi non possono mancare all’interno della nostra macedonia.

Ingredienti:

  • mele
  • kiwi
  • arancia
  • mandarini
  • melograno
  • succo di 1 limone

Sbuccia e pela a vivo arance e mandarini, pulisci le mele e kiwi, taglia tutta la frutta a pezzetti e versala in un contenitore. Aggiungi il succo di limone per evitare che la frutta si ossidi. Nel frattempo apri e sgrana il melograno, aggiungi i chicchi alla macedonia e amalgama il tutto. Se preferisci un sapore più dolce puoi aggiungere qualche cucchiaino di zucchero di canna.

Macedonia con frutta esotica

Un tempo era quasi introvabile, oggi invece non è difficile trovare sui banchi del mercato frutti dai colori forti e dai sapori intensi. I frutti tropicali si prestano molto bene a essere inseriti in una macedonia, anche in aggiunta alla frutta nostrana.

Per una macedonia dal sapore tropicale gli ingredienti sono:

  • papaya
  • ananas
  • frutto della passione
  • mango maturo
  • scaglie di cocco disidratato
  • zucchero di canna

Macedonia e yogurt per colazione

MACEDONIA - Yoghurt

La frutta è uno di quegli alimenti che possono essere gustati in ogni momento della giornata. Uno dei modi migliori per mangiarla a colazione è quello di aggiungerla a pezzettini all’interno di uno yogurt bianco unendo a scelta fiocchi d’avena, muesli, uva sultanina o frutta secca.

Macedonia di frutta per i bambini

Capita che alcuni bambini non amano molto mangiare la frutta preferendo prodotti confezionati per la propria merenda. Mamme e papà però possono mettere in atto qualche piccolo trucco rendendo più “accattivante” una macedonia ad esempio utilizzando frutti più dolci e dai colori forti come fragole, anguria e kiwi. Un altro modo per convincere i bambini a mangiare la macedonia è quello di presentargliela in modo alternativo: con una banana, un kiwi e un mandarino si può creare una palma, con una pera e dell’uva un simpatico pavone o ancora usare dei taglia biscotti per fare piccoli fiori, cuori e stelline di frutta.

CONTATTI

Guna S.p.a.
via Palmanova 71 - 20132 Milano
tel: +39 02 280181
email: info@guna.it

Azienda con sistema di gestione qualità UNI EN ISO 9001:2015 certificato da Certiquality
P. iva 06891420157 | tutti i diritti riservati
Registro delle imprese di Milano, numero di iscrizione: REA 1124454, Capitale Sociale: Euro 3.000.000,00 i.v.

guna su facebook

guna su youtube

guna su twitter

guna su instagram

guna su LinkedIn