Se negli esami di routine si riscontra un valore alterato di colesterolo e una volta che il medico avrà appurato che lo squilibrio dipende da cause endogene e non da una iper-assunzione di cibi ad elevato contenuto di colesterolo, sarà utile integrare la propria alimentazione con alcuni cibi ricchi di certe sostanze o con integratori alimentari, nel caso il medico lo ritenga necessario.

Molto importanti sono i cibi ricchi di vitamine antiossidanti, in particolare A, C ed E. Tra gli alimenti particolarmente ricchi di queste sostanze che possono quindi dimostrarsi utili nella regolazione dei livelli di colesterolo e nella protezione dei vasi sanguigni e delle pareti, troviamo:

  • per la vitamina A olio di fegato di merluzzo, bieta, spinaci, lattuga, ma anche frutta e verdura di colore arancione come carote, cachi, melone, albicocche, pesche, zucca;
  • per la vitamina E mandorle, pinoli, basilico, semi di girasole, olive, albicocche essiccate, nocciole, spinaci e cime di rapa;
  • per la vitamina C agrumi, ananas, fragole, ciliegie, radicchio, cavoli, cavolfiori, patate soprattutto se novelle

 

LE VITAMINE CHE CONTRIBUISCONO A REGOLARIZZARE IL COLESTEROLO - AGRUMI

Un focus particolare lo merita proprio quest’ultima vitamina, tanto che gli effetti di una sua supplementazione sono stati indagati in una metanalisi (una tecnica clinico-statistica che mira ad analizzare insieme i dati di più studi clinici).

I risultati di 13 studi clinici pubblicati tra il 1970 e il 2007 realizzati su persone con un livello di colesterolo in eccesso hanno dimostrato che la somministrazione di 500 milligrammi di vitamina C per un periodo minimo di 4 settimane produce una riduzione dei livelli di colesterolo LDL, il cosiddetto colesterolo cattivo.

Ma ci sono anche altre sostanze che possono avere un ruolo protettivo, come ad esempio il cacao: lo avreste mai detto?

INTEGRATORI ALIMENTARI UTILI PER MANTENERE I NORMALI LIVELLI DI COLESTEROLO

Quando la dieta non basta, per mantenere i fisiologici rapporti dei livelli LDL/HDL si possono assumere integratori alimentari a base di seme micronizzato del frutto del Baobab, come Omega Formula.

Il seme micronizzato del frutto del Baobab (Adansonia digitata L) è noto per la ricchezza in elementi nutritivi, grazie alla più moderna tecnologia farmaceutica, mantiene intatti i suoi fitocomplessi, che contengono gli acidi grassi polinsaturi omega 3, omega 6 e omega 9. Recenti studi hanno evidenziato che l’assunzione in rapporto equilibrato di questi elementi ha azione protettiva sul sistema cardiovascolare. Il seme del frutto del Baobab contiene inoltre fitosteroli, che aiutano a mantenere l’equilibrio fisiologico del colesterolo circolante.
La presenza di fibre vegetali protegge questi elementi durante il transito nello stomaco, migliorandone la tollerabilità gastrica e la biodisponibilità.

CONTATTI

Guna S.p.a.
via Palmanova 71 - 20132 Milano
tel: +39 02 280181
email: info@guna.it

Azienda con sistema di gestione qualità UNI EN ISO 9001:2015 certificato da Certiquality
P. iva 06891420157 | tutti i diritti riservati
Registro delle imprese di Milano, numero di iscrizione: REA 1124454, Capitale Sociale: Euro 3.000.000,00 i.v.

guna su facebook

guna su youtube

guna su twitter

guna su instagram

guna su LinkedIn