85482

ALLERGIE DEGLI ANIMALI DOMESTICI

Quali sono le più comuni allergie degli animali domestici? Come capire se il mio cane soffre di allergie e quali esami fare per diagnosticarle.

IL NUOVO EBOOK

Ricette gourmet per cani e gatti facili da realizzare con prodotti naturali e di qualità.
Dallo Chef Ugo Gastaldi
SCARICALO
 

Probabilmente vi sarà capitato di chiedervi ‘Gli animali possono soffrire di allergie?’. La risposta a questa domanda è sì. Nei nostri amici animali possono verificarsi delle reazioni indesiderate da parte dell’organismo nei confronti di alcune sostanze contenute nei cibi o che si trovano nell’ambiente, proprio come succede a noi esseri umani. Vediamo come si comportano le allergie degli animali domestici.

Prurito in corso, sarà allergia?

ALLERGIE-DEGLI-ANIMALI-DOMESTICI - PRURITO

Come capire se il proprio cane soffre di allergie e quali esami fare per diagnosticarla? Generalmente il sintomo che allarma principalmente i proprietari di cani e gatti è il prurito: vedere il proprio amico pet che si gratta, si morde, si lecca in continuazione e sfrega la parte interessata contro il muro per tentare di alleviare il prurito è sicuramente un sintomo da prendere in considerazione. E’ possibile anche notare lacomparsa di lesioni cutanee specifiche a seconda del tipo di allergene che si sovrappongono a quelle secondarie al grattamento. Nelleallergie da cibo si possono anche manifestare anche vomito e diarrea. E’ importante rivolgersi al veterinario curante che sarà in grado di suggerire l’iter più corretto e gli esami da effettuare per accertare o escludere eventuali allergie.

Ma quali sono le allergie degli animali che possono manifestarsi in cani e gatti?

  • allergia ai pollini, questo vale anche per i cani e i gatti domestici (non solo per i randagi che vivono fuori) che accuseranno principalmente prurito e problemi cutanei e, in misura minore rispetto a noi esseri umani, starnuti e problemi alle alte e basse vie respiratorie;
  • allergia da contatto, molto frequente nei pet e si manifesta con prurito e sintomi cutanei, localizzati in alcune aree del corpo
  • allergia da punture di insetti, proprio come per gli umani, le punture di api, vespe, ma anche acari e pulci possono causare delle reazioni allergiche;
  • allergie alimentari, anche per gli amici pet da distinguere bene rispetto alle intolleranze;

Le allergie alimentari degli animali domestici

Le allergie alimentari possono insorgere in giovane età (intorno ai 5 mesi) ma anche in età avanzata (12 anni). Molti animali che soffrono di allergie alimentari presentano anche allergie concomitanti da contatto o ad agenti inalanti. Tra i più comuni cibi allergici, sia per i cani che per i gatti, troviamo il manzo, i prodotti lattiero-caseari, il pollo, il pesce, le uova di gallina, il mais, il frumento e la soia.

E se oltre essere allergico è anche un cane o un micio influenzato?

ATTENZIONE
Le informazioni contenute sul Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento e non rappresentano un consulto medico, una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, né sostituiscono in nessun caso il parere del medico.
Siamo sempre disponibili a migliorare il contenuto dei nostri articoli: se rilevi inesattenze o imprecisioni scrivici a web@guna.it
Leggi il disclaimer

CONTATTI

Guna S.p.a. | via Palmanova 71 - 20132 Milano | P. iva 06891420157
tel: +39 02 280181 | email: info@guna.it
PEC (solo per comunicazioni con Enti e Amministrazioni): guna@legalmail.it

Azienda con sistema di gestione qualità UNI EN ISO 9001:2015 certificato da Bureau Veritas Italia SpA | tutti i diritti riservati
Registro delle imprese di Milano, numero di iscrizione: REA 1124454, Capitale Sociale: Euro 3.000.000,00 i.v.

 
guna su facebook
guna su youtube
guna su instagram
guna su LinkedIn
guna su Telegram