57144

Proflora

Prezzo consigliato al pubblico: vedi confezione

Trova Farmacia

Acquista online

Proflora

per l’equilibrio della flora intestinale

  • Titolare: Guna
  • Confezione:
    30 BUSTINE DA 2,5 G
    Codifa: 938088251
    Prezzo consigliato al pubblico: 35.40 €
    10 BUSTINE DA 2,5 G
    Codifa: 938088263
    Prezzo consigliato al pubblico: 15.20 €
  • Categorie: Integratori Alimentari, Integratori Alimentari senza glutine
  • Senza Glutine

Proflora

per l'equilibrio della flora intestinale

 

proflora senza-allergeni

Integratore alimentare simbiotico costituito da 6 diversi microrganismi probiotici, in forma microincapsulata e gastroprotetta, associati con la fibra prebiotica FOS (frutto-oligosaccaridi) per favorire l’equilibrio della flora intestinale.

L’intestino dell’uomo rappresenta uno degli ecosistemi più complessi ed è costituito da una comunità microbica di alcune centinaia di specie diverse utili per l’organismo.

Quando si viene a determinare un impoverimento delle specie microbiche benefiche (stato di disbiosi), subentrano una serie di disfunzioni che possono ripercuotersi sullo stato di salute dell’individuo con alterazioni della funzionalità intestinale (diarrea, stipsi, flatulenza, senso di pesantezza addominale), stanchezza e difficoltà di concentrazione.

In queste occasioni è opportuna l’assunzione di un prodotto costituito da fibre prebiotiche e specifici microrganismi con azione probiotica, normalmente presenti nell’intestino che, se consumati in quantità adeguata e per un tempo sufficiente, riequilibrano la microflora intestinale ripristinando le sue normali funzioni fisiologiche.

Proflora, favorisce l’equilibrio della flora intestinale batterica.

Grazie all’impiego di un innovativo processo produttivo brevettato, i 6 microrganismi probiotici contenuti in Proflora, si presentano in forma microincapsulata e gastroprotetta. L’impiego di questa tecnologia migliora decisamente la capacità di sopravvivenza di tutti i microrganismi probiotici durante il transito gastroduodenale, consentendo in tal modo il raggiungimento dell’intestino da parte di un elevato numero di microrganismi vivi e vitali.

La componente probiotica appartenente sia al genere Bifidobacterium che Lactobacillus, favorisce l’equilibrio della flora intestinale.

La componente prebiotica è costituita da frutto-oligosaccaridi (FOS).
Non essendo idrolizzati dagli enzimi digestivi, né assorbiti dalla mucosa del piccolo intestino, i FOS riescono a giungere intatti nel colon dove vengono fermentati selettivamente dalla componente benefica della microflora intestinale, in particolare dai Lattobacilli e Bifidobatteri favorendo l’equilibrio della flora intestinale.

Modalità d’uso

1 bustina di Proflora al giorno, preferibilmente almeno mezz’ora prima dei pasti.
Al fine di ottenere uno scioglimento ottimale del prodotto è importante versare prima il contenuto della bustina e poi aggiungere circa mezzo bicchiere di acqua o latte a temperatura ambiente. Mescolare con cura ed assumere immediatamente.

Una bustina di Proflora garantisce l’apporto di non meno di 2 miliardi di cellule probiotiche vive.*
La quantità dei microrganismi probiotici è garantita fino alla scadenza indicata in etichetta, a condizione che il prodotto venga conservato in confezione originale integra, a temperatura non superiore a 25°C.

Proflora è attestato privo di allergeni secondo brevetto Probiotical SpA, ossia privo di tutti gli allergeni elencati in All. II del Reg. UE 1169/2011 ed i prodotti derivati, che sono cereali contenenti glutine, vale a dire: grano (tra cui farro e grano khorasan), segale, orzo, avena o i loro ceppi ibridati, crostacei, uova, pesce, arachidi, soia, latte (incluso lattosio), frutta a guscio, sedano, senape, semi di sesamo, anidride solforosa e solfiti in concentrazioni superiori a 10 mg/kg o 10 mg/litro in termini di SO2 totale, lupini, molluschi.

Informazioni nutrizionali

Proflora - Tabella nutrizionale

L’uso di microrganismi probiotici in forma microincapsulata rende indispensabile applicare, per la valutazione del titolo in cellule vitali, la metodica analitica specifica “Conta delle cellule vive mediante citofluorimetria”, che è una variazione validata del metodo ufficiale ISO19344:2015. Maggiori informazioni sono disponibili presso Probiotical S.p.A.

Confezione

Proflora è disponibile in confezioni da 10 e 30 bustine da 2,5 g. Peso netto: 25,0 g ℮ (10 bustine); 75,0 g ℮ (30 bustine)

Ingredienti

Frutto-oligosaccaridi (FOS); Agente di carica: Maltodestrina; Microrganismi probiotici microincapsulati: Bifidobacterium lactis BS01 (LMG P-21384), Lactobacillus acidophilus LA02 (DSM 21717), Lactobacillus paracasei LPC00 (LMG P-21380), Lactobacillus plantarum LP02 (LMG P-21020), Lactobacillus rhamnosus LR06 (DSM 21981), Lactobacillus salivarius LS03 (DSM 22776), Agente antiagglomerante: Biossido di silicio.

Norme di conservazione

Conservare in luogo asciutto, al riparo dalla luce diretta.

Avvertenze

La data di scadenza si riferisce al prodotto correttamente conservato, in confezione integra. Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta varia, equilibrata e di uno stile di vita sano.

Download

GUNA Lifestyle

Problemi e fastidio intimo, cause e rimedi

Dr. Franco Vicariotto
Medico Chirurgo, Specialista in ostetricia e ginecologia

Bruciore, secchezza, perdite e irritazioni possono essere causati da un’infezione batterica o fungina, oppure da una reazione allergica ai tessuti.

Candida, cos’è e come curarla

Dr. Franco Vicariotto
Medico Chirurgo, Specialista in ostetricia e ginecologia

La candida è un’infezione fungina che può colpire le mucose del cavo orale, della vagina o del pene producendo lesioni biancastre.

Lycopodium, rimedio per la stipsi

Dr. Antonio Gorini
Medico Chirurgo, Specialista in Nefrologia – Medicina Interna

La stitichezza è un disturbo frequente e molto fastidioso, scopri come lycopodium può essere utile in caso di stipsi.

Influenza intestinale, sintomi e tipologie

Dr. Antonello Arrighi
Specialista in Pediatria. Pediatra di Libera Scelta USL 8 Arezzo.

L’influenza intestinale è un processo infiammatorio di origine virale che colpisce lo stomaco e l’intestino tenue. Come difendersi dalla gastroenterite virale.

Mal di testa e stanchezza

Dr.ssa Simonetta Marucci
Medico Chirurgo. Specialista in Endocrinologia

Il mal di testa e la stanchezza possono dipendere dallo stile di vita e dall’alimentazione. Come riconoscere i segnali della stanchezza cronica.

Il superorganismo di cui siamo fatti

Dr. Antonio Gorini
Medico Chirurgo, Specialista in Nefrologia – Medicina Interna

Superorganismo è il nome che viene dato al rapporto simbiotico tra organismo e microbiota e si inserisce nel concetto di omeostasi dell’asse P.N.E.I.

Disbiosi intestinale

Dr. Antonio Gorini
Medico Chirurgo, Specialista in Nefrologia – Medicina Interna

Quali sono i sintomi per la disbiosi intestinale e come diagnosticarla. Quali cibi eliminare e quale dieta seguire per riequilibrare la flora intestinale.

Cos’è l’aerofagia e come porvi rimedio

Dr. Antonio Gorini
Medico Chirurgo, Specialista in Nefrologia – Medicina Interna

L’aerofagia è l’introduzione di un’eccessiva quantità di aria nell’apparato gastrointestinale. Il meteorismo provoca invece crampi addominali e flatulenza.

Benessere gastrointestinale negli anziani

Dr. Andrea Lozzi
Medico di medicina generale

L’invecchiamento produce effetti di rallentamento nelle funzioni dell’apparato gastrointestinale degli anziani. Quali problemi e come affrontarli.

Come risolvere la diarrea acuta o persistente

Dr. Antonio Gorini
Medico Chirurgo, Specialista in Nefrologia – Medicina Interna

La diarrea è l’evacuazione frequente dall’intestino di materie di scarto liquide, mucose o sierose. Può essere acuta o persistente. Ecco come curarla.

Probiotici, cosa sono e quando usarli

Dr. Antonio Gorini
Medico Chirurgo, Specialista in Nefrologia – Medicina Interna

Cosa sono i probiotici, quando utilizzarli e come agiscono sul sistema immunitario. Caratteristiche dei fermenti lattici vivi ed effetti sulla flora intestinale.

Come proteggerci da influenza e raffreddore? Prevenire è meglio che curare

Dr. Antonello Arrighi
Specialista in Pediatria. Pediatra di Libera Scelta USL 8 Arezzo.

Cosa fare per prevenire influenza e raffreddore. Alimentazione, stile di vita, abitudini e rimedi naturali che aiutano a proteggere dai malanni di stagione

Fermenti lattici, cosa sono e quando assumerli

I fermenti lattici vivi o probiotici, sono batteri buoni che aiutano a mantenere l’equilibrio della flora batterica intestinale favorendo il benessere dell’intero organismo.

L’infiammazione, madre di ogni malattia

La corretta e fisiologica infiammazione intestinale è fondamentale per l’immunotolleranza, che consente al Sistema immunitario di funzionare correttamente.

Problemi di digestione

I disturbi dell’apparato digerente sono spesso indice di uno stile di vita scorretto. La nutraceutica fisiologica può aiutare il normale funzionamento della digestione.

Il cibo del futuro

Dr. Alberto Fiorito
Medico Chirurgo. Specialista in medicina subacquea e iperbarica. Esperto in medicine integrate.

L’eccessiva produzione di cibo ha conseguenze sulla salute del pianeta e su quella della sua popolazione. Come migliorare il cibo per il futuro?

Occhi stanchi o arrossati, cause e rimedi

Dr. Andrea Attilio Basile
Medico Chirurgo. Oftalmologo.

Le cause degli occhi arrossati sono diverse. Spesso si tratta di episodi sporadici che si risolvono in breve tempo. Cosa fare e quali rimedi naturali per gli occhi stanchi.

Il microbioma – ospiti o ospitati?

Il microbioma attiene allo studio delle simbiosi che ricoprono un ruolo nella conoscenza e nella comprensione della fisiologia umana.

METEORISMO, CAUSE E RIMEDI

Il meteorismo è un disturbo intestinale dovuto a un eccessivo accumulo di gas. Quali sono le cause e quali i rimedi da adottare per attenuare i sintomi del meteorismo.

Bruciore di stomaco: cause e rimedi naturali

Corretta alimentazione, masticazione lunga e lenta, rimedi naturali ed integratori alimentari. Tutti i consigli per avere una buona digestione ed evitare il bruciore di stomaco.

Influenza gastrointestinale: un aiuto dai fermenti lattici

I fermenti lattici aiutano a prevenire l’influenza gastrointestinale grazie alla loro azione di stimolo delle difese immunitarie e di sostegno alla flora intestinale.

Diarrea del viaggiatore, come prevenire e evitare spiacevoli inconvenienti

Le diverse abitudini alimentari e di vita, gli sbalzi di temperatura e i viaggi possono mettere a dura prova il benessere dell’intestino minando la possibilità di trascorrere una vacanza serena e rigenerante. Come prevenire la diarrea del viaggiatore?

L’asse intestino-cervello, perché è importante?

L’asse intestino cervello regola il benessere dell’intero organismo. Come prevenire i disturbi dell’intestino agendo su di esso e prima ancora sul cervello.

COLON IRRITABILE, SINTOMI E CAUSE

Cos’è la sindrome del colon irritabile, quali sono le cause, con quali sintomi si manifesta e come prevenirla con l’alimentazione e un sano stile di vita.

CONTATTI

Guna S.p.a. | via Palmanova 71 - 20132 Milano | P. iva 06891420157
tel: +39 02 280181 | email: info@guna.it
PEC (solo per comunicazioni con Enti e Amministrazioni): guna@legalmail.it

Azienda con sistema di gestione qualità UNI EN ISO 9001:2015 certificato da Bureau Veritas Italia SpA | tutti i diritti riservati
Registro delle imprese di Milano, numero di iscrizione: REA 1124454, Capitale Sociale: Euro 3.000.000,00 i.v.

 
guna su facebook
guna su youtube
guna su instagram
guna su LinkedIn
guna su Telegram